top of page

Storia 

Esperienze e risultati

FORMAZIONE

Sono cresciuta a Corato, Puglia. Ho avuto un'infanzia colorata e piena di avventure nel verde delle campagne. Avevo un forte senso di immaginazione che esprimevo giocando al teatro. Ho lasciato gli studi e la pratica di teatro dopo un anno di accademia, quando ho compreso che il lavoro dell'attrice non mi avrebbe lasciato la libertà creativa che cercavo. Mi sono formata in Lingue e Letterature straniere di Pescara, inglese e Cinese. Ho scoperto così la filosofia orientale. Dopo il mio primo viaggio in Cina ho scoperto l'estetica transculturale. È iniziata così una ricerca sul perchè fare arte, sulla necessità di ogni cultura di rappresentare, e sull'arte come linguaggio universale. Mi sono specializzata in Cultura cinese contemporanea alla UCC (in Rep. d'Irlanda) e nel 2019 ho conseguito un Ph.D (con borsa di studio del governo) in Belle Arti all'Università di Shanghai con una tesi comparativa sul valore transculturale dell'arte pubblica. 

IMG_7021.jpg
iapa4.jpg

Ho lavorato come ricercatrice per l'Institute for Public Art (instituteforpublicart.org) e il Public Art Magazine (公共艺术杂志), e ho avuto l'opportunità di confrontarmi con con artisti e curatori influenti a livello internazionale. Il mio ruolo era spesso quello di mediare tra pensiero Occiendentale e Orientale e nel 2019 un caso di studio da me presentato al premio internazionale ha ricevuto la nomina d'eccellenza tra gli oltre 200 progetti selezionati (IAPA 2019). Così ho realizzato il potere emancipativo dell'arte creativa per produrre cambiamenti significativi nella società. In Cina insegnavo le English Language Arts in diversi training centers e partecipato a progetti di residenza nelle zone rurali della Cina. Ero mossa dal contesto di oppressione e competizione sociale a cui i bambini cinesi così facendo leva sulla pedagogia deweyana e montessoriana ho sviluppato una serie di pratiche di insegnamento linguistico-creativo, raccogliendole in un manuale:"Quattro Arti e il potere creativo della lingua straniera". (In pubblicazione)

INSEGNAMENTO

Durante la permanenza a Shanghai (2016-2019), h

b936ffab-5e13-4d08-aae1-bd5e325f0bc1.JPG
A3C08AFD-3255-4267-AD0F-D44AB7CDD710.JPG

PERCORSO SPIRITUALE

In Cina, grazie alla corsa ho riscoperto la respirazione e approfondito lo studio e la pratica della minfullness. In India ho fatto volotariato per un museo e studiato la meditazione Vipassana. Questa esperienza ha cambiato profondamente la mia percezione della realtà. Durante la pandemia, tornata in Italia. ho creato laboratorio umano di 14mq per creare consapevolezza sul senso di vuoto e la creatività. (Róng, 融, in cinese significa Unire) .Qui Inizio a sperimentare forme di ritualità e scopro lo yoga, che mi penetra il corpo come una luce che non mi lascia più. Pratico e studio da autodidatta quotidianamente concludendo con successo un corso di formazione per insegnanti Yoga Alliance RYT®. 

IMG_1390.jpg

SFIDE E APOTEOSI

Durante le seconda ondata pandemica, il sindaco della mia città natale mi include nel suo progetto come assessore alle politiche giovanili. Non conosco il contesto, ma la straordinarietà dell'incontro mi porta ad accettare quell'incarico. Lavorare in quel mondo mi causa da subito bruciore e un forte tormento interiore. Comincia il periodo più oscuro della mia vita: non rispondo più ai comandi, inizio a soffre di depressione e ad assentarmi a lavoro. Grazie a una pratica di yoga perseverante, all'I-Ching e alle piante medicinali comprendo i blocchi legati alla mia natura e realizzo che quello è soltanto un rito di passaggio. Il male che ho dentro si manifesta e l'anno successivo chiedo le dimissioni.

RONG PLACE 

Il progetto di sperimentazione nel vuoto, vince un bando regionale per l'innovazione culturale e, insieme a mia sorella Noemi, fondiamo l'associazione culturale Rong Place. Continuando la ricerca creativa sullo spazio, produciamo e documentiamo 18 pratiche di aggregazione creativa immersiva invitando giovani e associazioni locali a partecipare. Parto per Berlino in cerca di nuove idee ma sento che qualcosa dentro di me si sta spegnendo così approfondisco lo studio della meditazione al centro Vipassana di Lutirano.

KINETIC7.jpg
IMG_7795 2.JPG

RITORNO A CASA

Ricevo un invito per il Brasile e decido di partire. Scopro Florianopolis, l'isola della magia, nota per il fermento spirituale. Nel 2022 decido di trasferirmi qui. Incontro Benter, il mio maestro di Tai-chi, astrologia e pedagogia steineriana. La danza yogica negli spazi aperti diventa il mio urlo silenzioso di liberazione dal giudizio e dalla voglia di controllo. Mi avvicino alle terapie integrative e ai riti shamanici. Nasce il Movimento organico, una forma di espressione e radicamento in spazi aperti che combina lo yoga flow, il tai chi e il movimento espressivo e per creare senso di appartenenza cosmica a partire dallo spazio circostante. 

MAESTRA DI DUE MONDI

La coscienza creativa è il Grande Mistero. Viaggio stagionalmente tra continenti per guidare esperienze online e in presenza con studenti da tutto il mondo: disegno percorsi di crescita spirituale e attivazione linguistica, canalizzo letture dell'oracolo I-Ching, pratico e insegno il movimento yogico negli spazi aperti accompagnato dalla terapia del suono. Collaboro con associazioni, festivals, centri educativi e gruppi affini: la mia missione è di insegnare e trasmettere l'importanza della consapevolezza e della creatività per l'evoluzione umana. La natura è l'origine, noi siamo la cura. 

eee9f7cb-26e9-47d5-a4c3-2f88081b0d56.JPG

Entra in contatto 

+393484318001

  • Instagram

Grazie per avermi contattata!

bottom of page